top of page
Bricchettazione.jpg

Centrifuga PEC Promeco

La Centrifuga Promeco PEC è specificamente disegnata per la separazione dell’acqua dalle plastiche.

Centrifuga PEC Promeco copertina

RIFIUTI TRATTABILI

- Film
- PE-PP
- Plastiche miste
- RDF
- Rifiuti di cartiera
- Tetrapack

OUTPUT

Materiale asciutto con umidità <5%

DOWNLOAD

Lo studio della macchina PEC ha permesso di implementare un apposito sistema di raschiamento interno che aumenta l’efficienza di asciugatura mantenendo sempre liberi i fori per l’uscita dell’acqua,

La coclea di alimentazione porta il materiale plastico bagnato all’interno del cestello il quale gira con una velocità massima periferica di circa 130 km/h. Il materiale che si trova sulla parte interna del cestello per forza centrifuga, viene fatto avanzare per mezzo di una coclea posizionata all’interno che sfiora il cestello stesso. Per effetto della forza centrifuga e del continuo rivoltamento all’interno del cestello, l’acqua fuoriesce dai fori del cestello e viene raccolta da una carenatura sottostante. Il materiale asciugato esce dal cestello dalla parte opposta di quella di entrata attraverso delle aperture opportunamente dimensionate.


Capacità produttiva

La macchina può trattare fino a 1500 kg/h con materiale in pezzatura 30 mm


Caratteristiche principali

L’intera struttura può sopportare carichi pesanti, tutti i componenti sono forti e solidi, le forze sono bilanciate.

  • Continua lubrificazione automatica dei cuscinetti

  • Continua lubrificazione automatica dei cuscinetti

  • Tempo ridotto per le manutenzioni

  • Velocità regolabile di motore e degli ugelli

  • Ottima capacità di asciugatura per ogni tipo di materiale

  • PEC può essere azionato sia automaticamente che manualmente

Centrifuga PEC Promeco pre-galleria
bottom of page