top of page

Promeco: Riciclo Chimico per un futuro sostenibile

Produttore italiano di linee di riciclaggio meccanico e chimico, Promeco è in grado di proporre tecnologie innovative e all'avanguardia, progettate per affrontare con efficacia il riciclo dei rifiuti plastici.


Lo stato del riciclo dei rifiuti plastici

L'inquinamento da plastica ha raggiunto livelli allarmanti a livello globale, con conseguenze devastanti per gli ecosistemi, la fauna selvatica e la salute umana. Il riciclaggio meccanico, sebbene efficace, affronta a sua volta una serie di sfide, tra cui la contaminazione e la limitata riciclabilità di determinate plastiche. Con il riciclo meccanico i rifiuti plastici vengono trasformati in Materie Prime Seconde, che possono essere utilizzate come prodotti semilavorati in nuovi processi produttivi. Ma è noto che il riciclaggio meccanico non può essere operato all'infinito: il suo processo, eccessivamente reiterato, comporta l'alterazione del materiale con il conseguente impoverimento delle catene polimeriche. Le altre alternative tradizionali di gestione dei rifiuti plastici, ossia l'incenerimento e il conferimento in discarica, non riescono a far fronte alla portata di questa crisi.



La soluzione del Riciclo Chimico

Promeco®, con la sua tecnologia all'avanguardia di riciclo chimico, è in grado di fornire una valida soluzione e di contrastare quindi l'inquinamento da plastica.

Il riciclo chimico risulta essere complementare a quello meccanico, che presenta limiti

evidenti nella valorizzazione dei rifiuti misti, eterogenei e composti e non può proseguire all'infinito.

Il riciclo chimico consente il riciclo di una gamma più ampia di plastiche, comprese quelle miste o contaminate, oltre a produrre un materiale con qualità paragonabili a quelle del

materiale vergine: scompone i polimeri plastici nei loro componenti molecolari e consente la creazione di nuovi mate- riali di alta qualità.


Come funziona il Riciclo Chimico

L’impianto di riciclo chimico PROMECO® è il risultato dei processi e delle macchine progettate e prodotte da Promeco negli ultimi 28 anni.

I dati e l'esperienza raccolti e via via ottimizzati, conferiscono a Promeco la concreta capacità, ovvero il know-how e l'esperienza, per progettare una soluzione di alta tecnologia. Questa tipologia di riciclo avanzato utilizza vari processi come la pirolisi, la depolimerizzazione e la gassificazione che consentono di trasformare i rifiuti plastici in risorse preziose. Attraverso il riscaldamento controllato e le reazioni chimi- che, le plastiche vengono convertite in materie prime, che possono essere utilizzate come materie prime nella produzione di plastiche o altre sostanze chimiche.


Prodotto di qualità

I prodotti finali del riciclo chimico sono di alta qualità e adatti all'uso in vari settori industriali.

Ciò garantisce un sistema a ciclo chiuso in cui le plastiche possono essere continuamente riciclate senza comprometterne le prestazioni o l'integrità.

Attualmente Promeco sta lavorando ad un progetto di riciclo chimico in Finlandia per Lamor, un'azienda con una lunga esperienza nella scelta delle migliori tecnologie del settore convinta che costruire un impianto di riciclaggio chimico per la plastica sia un passo ambizioso, ma logico, verso un domani più pulito.

L'output dell’impianto di riciclo chimico Promeco® è destinato a Shell per la successiva valorizzazione in materia prima riciclata adatta per i produttori di polimeri.



Riduzione dell’Impatto ambientale

Oggi i produttori di polimeri vergini subiscono una forte pressione da parte di tutte le parti interessate affinché identifichino modalità efficaci per riciclare le plastiche, massimizzando l'efficienza in modo sostenibile e redditizio.

Attualmente l’obiettivo condiviso è quello di ridurre la produzione dei polimeri dalle risorse naturali e, grazie alla tecnologia del riciclo chimico, di aumentare l’utilizzo dei rifiuti plastici riciclati. Evitando che i rifiuti plastici non riciclabili meccanicamente finiscano in discarica e negli inceneritori, il riciclo chimico contribuisce in maniera significativa alla riduzione delle emissioni di gas serra, dell'inquinamento ambientale e al contempo contribuisce all'economia circolare, promuovendo la conservazione delle risorse naturali e minimizzando la dipendenza dalle materie prime vergini.


L’innovazione di Promeco®

Promeco®, che vanta a livello internazionale referenze di macchine e impianti per il riciclo in oltre 4 settori di impiego, oggi è tra i pochi player in grado di dimostrare la fattibilità e l'efficacia del riciclo chimico.

La sua soluzione non solo può mitigare il danno ambientale, ma comporta anche opportunità economiche, creando catene di approvvigionamento sostenibili e favorendo progressi tecnologici.



Collaborare per un futuro sostenibile

Nella lotta contro l'inquinamento da plastica, Promeco® testimonia il potere dell'innovazione e della dedizione. Grazie ai suoi impianti di riciclo meccanico e chimico, offre un percorso sostenibile verso un futuro più pulito e verde.

Tuttavia, i suoi sforzi, da soli, non sono sufficienti: l'azione collettiva e il sostegno da parte di governi, industrie e singoli individui sono cruciali per realizzare un mondo in cui i rifiuti siano minimizzati, le risorse vengano conservate e il pianeta possa prosperare.

Accogliendo la promessa di tecnologie avanzate e sostenibili, compiamo tutti un passo significativo verso la costruzione di un rapporto con l'ambiente più resiliente e armonioso.

Comments


bottom of page